Confronti #10. Marc Chagall – Francesca Nicchi

Nuovo appuntamento con l’arte contemporanea al Relais San Clemente. Dal 30 maggio al 29 giugno 2023 sarà aperta al pubblico la mostra “Confronti #10. Marc Chagall – Francesca Nicchi ”, visitabile tutti i giorni dalle 8 alle 22 con ingresso libero.

La mostra è frutto della collaborazione tra Adelinda Allegretti Curator e il Relais San Clemente, che apre le sue antiche porte all’arte contemporanea.

L’artista

Dal sito di Francesca Nitti (francescanicchi.it)

Sono nata a Cosenza il 7 Aprile 1967 ma vivo a Gubbio dall’età di quattro anni. Dopo gli studi classici mi sono iscritta all’Accademia di Belle Arti di Perugia, diplomandomi in Pittura.

Ho esposto subito dopo in alcune collettive in Umbria e Toscana, e vengo selezionata per una mostra a Bruxelles riservata ai giovani artisti della Comunità Europea.

Gli anni successivi sperimento vari materiali e per dodici anni gestisco a Gubbio un laboratorio-negozio dove mi concentro sulla creazione e produzione artigianale di oggetti e accessori.

La ricerca artistica mi porta a concentrarmi in particolare sui materiali tessili, che mi guidano verso lo sviluppo del tema dedicato al femminile.
Ad essa affianco ormai da tempo la ricerca spirituale e, il desiderio di unire questi due percorsi, mi ha portato a formarmi come Arteterapeuta presso la Cittadella di Assisi. Così, accanto alla mia attività artistica, tengo laboratori nelle scuole elementari e superiori e seguo individualmente bambini e adulti in percorsi di arteterapia. Espongo i miei lavori in eventi e mostre in Italia, dedicandomi anche alla scrittura come ginnastica per l’anima.

Adelinda Allegretti

Specializzata in organizzazione di eventi espositivi legati all’arte contemporanea, svolge un ruolo di trait d’union tra gli artisti che desiderano esporre le loro opere e gli spazi pubblici e privati.

Le nostre offerte per il tuo soggiorno in Umbria

Leggi anche

Città della Pieve

Città della Pieve è la patria di Pietro di Cristoforo Vannucci detto “Il Perugino” uno dei più importanti pittori del Rinascimento italiano, di cui la città conserva alcune tra le sue opere più importanti.

2024-06-09T07:41:19+00:00
Go to Top